Bancali Tindaro e Samy.jpg

Riproduzione Olivi e Agrumi
REPRODUCTION OF OLIVE TREES HAND CITRUS

jif (5).jpeg

Riproduzione Olivi

La riproduzione delle piante principalmente può avvenire in due modi, gamica ossia attraverso il seme e agamica ossia attraverso la talea. Nella nostra azienda il metodo più diffuso è quello agamico ossia attraverso la talea.

Reproduction of Olive

The reproduction of the plants can mainly take place in two ways,

gamica ie through the seed and agamica ie through the cutting. In our company the method  The most common is the agamic one, that is through the cutting.

Ogni anno diamo vita a circa mezzo milione di nuove piante
Every year we create about half a million new plants
Bancali Tindaro.jpg
Da una pianta madre certificata viene staccata una parte vegetativa semi-legnosa ovvero una talea.
Le talee vengono piantate manualmente nei bancali di radicazione. Il substrato utilizzato si chiama perlite, derivato da lava vulcanica ossigenata, mista a piccole porzioni di torba.

Dopo circa due o tre mesi di cura con un laborioso processo di controllo delle temperature dell'umidità aerea e radicale e conseguente irrigazione nebulizzata, porterà all'emissione delle prime radici e successivamente alla formazione delle prime nuove foglie. Abbiamo dato vita ad una nuova pianta.


 

piantagione talea 3.JPG

From a certified mother plant a semi-woody vegetative part or a cutting is detached.

The cuttings are planted manually in the root beds. The substrate used is called

perlite, derived from oxygenated volcanic lava, mixed with small portions of peat.
 

After about two or three months of treatment with a laborious process of temperature control air and root humidity and consequent nebulized irrigation, will lead to the emission of first roots and then the formation of the first new leaves. We gave birth to a

new plant.

fogliolina appena spuntata.jpg
fogliolina appena spuntata (2).JPG
Fogliolina appena spuntata dentro foglie.JPG
Radice appena spuntata particolare.jpg
radice appena spuntata particolare 2.jpg
radice appena spuntata.JPG
Radici Olivo (2).jpeg
Radici Olivo (3).jpeg
radici olivo.jpeg
Bancale con olivi.jpg
jif (3).jpeg
jif.jpeg
jif (2).jpeg
L'altro processo di riproduzione delle piante è quello gamico, e successivo innesto.
Dai semi prelevati da piante certificate si ottengono delle piantine chiamate selvatico o porta-innesto.  Dopo almeno un anno di crescita, raggiunta una struttura legnosa adeguata viene operato l'innesto.              Sulla pianta base ovvero il selvatico o porta innesto potranno essere innestate diverse cultivar e ottenere quindi varietà idonee al miglior utilizzo. 
Innesto olivo particolare (1).JPG
 
 
 
 


 

The other process of plant reproduction is gamic, and subsequent grafting.

From the seeds taken from certified plants are obtained some seedlings called wild or door-carrying grafting. After at least one year of growth, an adequate woody structure is operated the grafting. On the base plant or the wild or rootstock may be grafted different

cultivar and thus obtain varieties suitable for the best use.

20180317_103346.jpg
innesti e varie 006.jpg
Per la riproduzione degli Agrumi si preferisce la riproduzione per via gamica ossia attraverso il seme e quindi il successivo innesto. Negli anni con l'esperienza e gli studi, sono stati selezionati diversi semi di portainnesti maggiormente resistenti alle potenziali malattie. Tra i portainnesti più utilizzati citiamo il Limone Wolkameriano, Citrus Macrophylla, Citrange Carrizzo, Flying Dragon, ma si può utilizzare anche l'arancio amaro Citrus Aurantium e tanti altri. Sul portainnesto è possibile innestare qualsiasi cultivar per ottenere tutte le varietà di agrumi esistenti. 
giovane volkameriano sindolo.jpg

For the reproduction of the Citrus fruits it is preferred the reproduction by gamic way that is through the seed and therefore the subsequent grafting. In the years with the experience and the studies, they have been selected several seeds of rootstocks more resistant to the potential malate. Among the most used rootstocks we mention the Volkamerian Lemon, Citrus Macrophylla, Citrange Carrizzo, Flying Dragon, but you can also use the bitter orange Citrus Aurantium and many others. On the rootstock it is possible to graft any cultivar to obtain all the existing citrus varieties
Wolkameriano e.jpg
Wolkameriano giovane piantina.jpg

Piccole piante di limone Volkameriano in semenzaio
Small Volkamerian lemon seedlings in seedbeds

Wolkameriano giovane pianta.jpg
wolkameriano (1).jpeg
wolkameriano (2).jpeg